Battesimo

 

 

 

DOMANDA dei GENITORI
per il BATTESIMO dei BAMBINI


Battezzare un bambino, perché ?
Per tradizione, per paura, oppure per convinzione e per fede? Forse per tutti questi motivi e per altri ancora.
A nostro figlio abbiamo donato la vita e gli offriamo l'amore.
Col Battesimo gli doniamo una vita che non avrà fine, e gli offriamo le braccia accoglienti dell'amore di Dio.
Il Battesimo è un rito, un gesto religioso, un sacramento, un dono immenso che la Chiesa offre a questa piccola creatura. Ma il dono per noi genitori e padrini si trasforma in impegno a crescere nella fede questo cucciolo di uomo che diventa figlio di Dio ed entra a far parte della comunità cristiana.
Il Battesimo di questo bimbo, per noi adulti che le vicende della vita hanno fatto trascurare la pratica religiosa, può diventare preziosa occasione per riscoprire la fede.

Ai genitori, al padrino e alla madrina:
perché sia una scelta convinta.
Ai genitori spetta la scelta del Battesimo per i loro figli e quindi la conseguente scelta di avviarli poi mediante la catechesi, ai Sacramenti dell'Eucaristia e della Cresima.
In tal senso vanno perciò valutate le condizione di fede e di disponibilità dei genitori che chiedono il Battesimo.
Il venerdì che precede la domenica del battesimo alle ore 18.00 in chiesa parrocchiale si terrà un incontro per i genitori, vi invitiamo a non portare i bambini, se non fosse possibile diversamente può venire anche solo uno di voi.
La celebrazione del Battesimo viene svolta in modo comunitario di domenica.
E' chiesto liberamente, anche come espressione della gioia della famiglia per la nuova nascita, lasciare al termine della celebrazione una libera offerta per le necessità della comunità parrocchiale.

Alle ore 15 delle seguenti Domeniche:

09 Novembre 2014 - 07 Dicembre 2014

11 Gennaio 2015 - 8 Febbraio 2015 - 8 Marzo 2015 - 12 Aprile 2015 - 17 Maggio 2015 - 14 Giugno 2015 - 12 Luglio 2015

    Scarica il modulo