Unzione degli Infermi

Il sacramento chiamato Unzione degli infermi si dà a quelli che soffrono o causa di una malattia, o della vecchiaia.

Con questo sacramento Dio non sopprime la loro sofferenza, ma è accanto a loro nella prova e perdona i loro peccati.

I malati allora si sentono più in pace, ed hanno un aiuto per combattere la loro sofferenza.

 

L‘Unzione degli infermi può essere data durante una celebrazione in chiesa, in casa del malato, o anche all’ospedale.

Se il malato chiede lui stesso il sacramento, il sacerdote legge prima un breve testo della Bibbia.

Poi impone le mani sul malato senza dire niente.

In seguito fa un’unzione d’olio sulla fronte e sulle mani aperte del malato, e dice: ((Per questa santa unzione, il Signore

nella sua grande bontà ti conforti con la grazia dello Spirito Santo».

La celebrazione termina con una preghiera di ringraziamento a Dio.